Nel mese di maggio 2012 è stata inaugurata la Grand Paradis Free WiFi zone: una rete di hot spot (punti di connessione ad internet) che garantisce l’accesso libero alla rete presso le fermate principali degli autobus dei comuni di Avise, Cogne, Introd, Rhêmes-Notre-Dame, Rhêmes-Saint-Georges, Valgrisenche, Valsavarenche e Villeneuve.

Gli hot spot attivi sono i seguenti:

Avise (Runaz, area ricreativa)

Cogne (fermata davanti al municipio)

Cogne ((presso l’ascensore in località Revettaz)

Cogne (biblioteca comunale)

Introd (fermata di fronte al Castello e piazzale in frazione Villes-Dessus)

Rhêmes-Notre-Dame (fermata in piazza in frazione Bruil e piazzale in frazione Chanavey)

Rhêmes-Saint-Georges (Maison Pellissier)

Valsavarenche (fermata di Dégioz)

Valgrisenche (piazza davanti al municipio)

Villeneuve (fermata bus ingresso est e piazza della chiesa)

La rete Grand Paradis Free WiFi zone fornisce la connettività gratuita 24 ore su 24 per un massimo di 3 ore complessive giornaliere per ciascun utente.

La “Grand Paradis Free WiFi zone” è federata alla rete nazionale Free Italia WiFi (http://www.freeitaliawifi.it). In questo modo, per utenti già registrati presso questa rete, è possibile connettersi direttamente con il proprio account Free Italia WiFi. In tutti gli altri casi l’utente deve registrarsi presso la Grand Paradis Free WiFi zone per ottenere l’accesso.

La procedura di registrazione dell’utenza italiana è estremamente intuitiva e viene realizzata autonomamente dall’utente stesso.

La persona deve recarsi presso uno degli hot spot posizionati presso la fermata principale degli autobus di linea in uno dei comuni della Comunità montana Grand Paradis e connettersi alla rete Grand Paradis Free WiFi zone (con qualsiasi strumento che permetta la connessione internet: computer, smartphone, iPad, ecc). La navigazione è libera su alcuni siti web (Fondation Grand Paradis, Comunità Montana Grand Paradis e i siti dei comuni coinvolti), ovvero è possibile accedere a questi siti senza registrarsi, mentre per navigare su tutti gli altri siti è richiesta la registrazione attraverso la compilazione di un modulo on-line che richiede:

nome;

cognome;

numero di cellulare;

indirizzo e-mail.

Una volta inseriti e salvati i dati, l’utente riceve un SMS sul numero di cellulare indicato in precedenza contenente le credenziali (Nome utente e password) che gli consentiranno l’accesso alla rete.

In caso di indisponibilità di telefono cellulare o in caso di disponibilità di telefono cellulare con SIM di paese estero che non abbia accordo di estradizione con l’Italia, è al momento possibile ottenere le credenziali di accesso presso uno dei seguenti siti di Fondation Grand Paradis (verificare gli orari di apertura dei siti nella sezione orari):

Centro visitatori di Cogne;

Centro visitatori di Rhêmes-Notre-Dame;

Centro visitatori di Valsavarenche;

Segreteria turistica di Aymavilles;

Uffici di Fondation Grand Paradis di Cogne;

Uffici della proloco di Valgrisenche.

L’iniziativa è stata ideata e realizzata da Fondation Grand Paradis e promossa nell’ambito del progetto ITER - Imaginez un Transport Efficace et Responsable , capofilato dal Dipartimento dei trasporti della Regione Autonoma Valle d’Aosta.

ITER, progetto a valere sul Programma europeo di cooperazione transfrontaliera Alcotra Italia-Francia 2007-2013, attraverso innovazione e sostenibilità, intende perseguire l’obiettivo di rendere i servizi di trasporto pubblico efficaci e di qualità anche nelle aree di montagna e di promuovere la crescita graduale di comportamenti responsabili in relazione alle esigenze di mobilità personale.

La cartina degli hot spot